faq terre rinforzate
Sezione TERRE RINFORZATE
HOME PAGE > SEZIONE TERRE RINFORZATE > F.A.Q.: DOMANDE E RISPOSTE
Servizi offerti
Cosa sono
Sezione tipo
Le applicazioni
Posa - Progetto
I vantaggi
Il dimensionamento
Lavori svolti
Contatta Terre Rinforzate
DOMANDE E RISPOSTE

DOMANDE E RISPOSTE SULLE TERRE RINFORZATE

1) VORREI SAPERE IL PREZZO DI UNA TERRA RINFORZATA
Mi perviene spesso questa domanda ed avendo notato che l'argomento costituisce anche una chiave di ricerca nei motori di ricerca in materia di terre rinforzate, inserisco questa pagina nel sito per un contributo di chiarezza sull'argomento. Premetto che per le terre rinforzate il prezzo viene stimato a metro quadrato di fronte inclinato o verticale (faccia vista) realizzato.

Basandomi sull'esperienza fino ad oggi maturata a seconda delle diverse tipologie di richiedenti (e relative richieste), ho individuato le seguenti situazioni, ciascuna con una propria risposta all'argomento:

- Progettisti di lavori pubblici (o privati) che progettano lavori soggetti a gare d'appalto.
Per tale categoria, che ha l'onere del progetto e della redazione dei capitolati e dei prezzi, la risposta è definitiva e va ricercata principalmente nei prezziari regionali. I prezziari infatti praticano prezzi idonei a comprendere i ribassi d'asta, gli utili d'impresa, gli eventuali prezzi ed utili delle imprese subappaltarici che entrano "secondariamente" per eseguire questi lavori specialistici nei casi di scorpori delle lavorazioni.
Le terre rinforzate tuttavia non sono contemplate da tutti i prezziari di tutte le regioni italiane. Il nostro prezziario delle Marche, ad esempio, valuta questo tipo di lavori. Vi forniamo allo scopo i seguenti link:
terre rinforzate per opere stradali alla voce 19.14.033 (da 001 a 004)
terre ronforzate per opere di sistemazione idraulica alla voce 17.03.024 (da 001 a 008)

- Imprese che devono partecipare alle gare d'appalto
In questo caso, a prezzo a base di gara stabilito, l'esigenza è quella di formulare un prezzo al ribasso per partecipare alla gara e, se possibile, vincerla. A queste imprese richiedo generalmente, se esiste, il progetto ed il dimensionamento strutturale della terra rinforzata nel quale risultino:

- le altezze delle terre armate (cioè la loro sezione e quindi il numero si strati e l'altezza di ogni strato);
- gli ancoraggi delle geogriglie di rinforzo per per ciascun strato di cui è compopsta la sezione
- la resistenza alla trazione di ciascuna geogriglia in ciascun strato di cui è composta la sezione.


Questi dati mi permettono di calcolare le incidenze dei costi dei materiali di un'opera in terre rinforzate.
In mancanza di questi dati progettuali (succede) richiedo almeno le altezze medie dei rilevati che risultano dai disegni progettuali e procedo ad esperienza.

Non è possibile fare nessuna stima invece se mi fornite solo i metri quadrati di terre rinforzate da realizzare. Questo dato non è di alcun aiuto.
Per l'incidenza della mano d'opera, si potrebbe indicare una media di 3 operai in squadra, 1 escavatore da 80 o 110 q,li, un rullo compressore, un bob (sovente) e un vibrocompattatore a benzina. Per quanto concerne l'avenzamento lavori, invece, si potrebbe srabilire che giornalmente si possono produrre dai 20 ai 45-50mq circa (prendere con le molle il dato) di fronte giornaliero.

- Imprese, privati, progettisti che si rivolgono per un lavoro ad incarico diretto.
E' il caso più comune fra i tre. Qui non ci sono prezzi stabiliti e i prezzi si devono fare. Le variabili sono 2:

A) INCIDENZA MATERIALI: si potrà quantificare esclusivamente dal DIMENSIONAMENTO E VERIFICA DI STABILITA' DELL'OPERA. A chi personalmente mi interpella infatti generalmente richiedo:

1) rilievo topografico (piano quotato o carta a curve di livello) se esiste,
2) la relazione geologica (è assolutamente necessaria),
3) una sezione tipo che rappresenta l'esigenza realizzativa che voi volete delle terre rinforzate (terra rinforzata a fronte unico? terra rinforzata a berme arretrate? Da quante berme e da quanti strati a berma in caso? terra rinforzata tutta a a gradini? vedi questa pagina)
.

L'esperienza mi ha fatto constatare che terre rinforzate (armate) che hanno la stessa altezza potrebbero avere prezzi e costi differenti le une dalle altre in termini di incidenza materiali. Date infatti un'occhiata alle variabili che influenzano il dimensionamento di cui ho voluto appositamente parlare in questa pagina del mio sito e capirete il perchè.

B) LOGISTICA CANTIERE: Il discorso che ogni cantiere è diverso dall'altro in questo caso è ancora più incisivo. Lavorare in un sito pianeggiante non è come farlo su un pendio acclive. Sbancamenti, accumuli, spostamenti terra, terra che manca e deve arrivare in cantiere, opere vecchie da demolire e scarti di lavorazione, manufatti interrati esistenti....

Come si fa a preparare tabelle, abachi, prontuari, listini o, peggio, a dare range di escursione del prezzo? Per me non è possibile e chi lo fa potrebbe generare aspettative disattese o scoraggiamento nel vedere prezzi troppo elevati.

Credo che sia questo il modo più corretto di trattare questo argomento e che tenevo a spiegare in questa pagina. Pertanto vi invito a contattarmi liberamente e senza vincoli per fare in modo di "vestire ciascun lavoro col proprio prezzo"... quanto più vicino possibile alla realtà.

copywright
Segnalato su geologi.it edilizia.com edilizia attrezzature materiali professionisti imprese guidaedilizia Amico di geologia.com ingegneri.info idrogeologia e pozzi
copywright
Nota: il dominio www.dbaction.it è mantenuto per dare continuità di visibilità ed indicizzazione maturate in questi anni di presenza nel web.
Dott. Francesco Lotito - Largo Salvador Allende, 9 - JESI (AN)
e-mail: francelotito@gmail.com - tel. 334.6735480